Salita ai Laghi di Cancano – Programma

VENERDI’ 06/07 – VENERDI’ 31/08
Orario di chiusura strada dalle ore 9:00 alle ore 12:00 

 

LOCALITÀ FIORDALPE – INFO POINT 

Dalle ore 8.30 registrazione partecipanti, consegna gadget, raccolta prenotazioni per escursioni ciclo turistiche guidate. 

Entro le ore 9:00 consegna indumenti all’Info Point per trasporto a Cancano. 

Dalle ore 9:00 presso la Pro Loco di Valdidentro: raccolta prenotazioni navette.

Ore 9:30 e ore 10:30 partenza escursione cicloturisica da Fior d’Alpe ai Laghi di Cancano accompagnata da guide di mtb

Ore 10:30: servizio navetta gratuito da Isolaccia Piazza IV Novembre  a Cancano  max. 19 persone con prenotazione obbligatoria presso la locale Pro Loco.  Il servizio navetta di ritorno da Cancano a loc.Rasin è previsto per le ore 13:00.  

Nella giornata opera un servizio di trasporto pubblico da parte della ditta Perego con partenza da Bormio ai seguenti orari di partenza ore 9:05 e ore 14:15 e ritorno da Cancano alle ore 11:40 e alle ore 17:10. 

Ore 13:00: partenza da Cancano escursione cicloturistica accompagnata da guide di mtb

NB. Il trasporto con navetta e le visite guidate sono a numero chiuso. Potranno accedervi solo le persone prenotate. 

LOCALITA’ CANCANO – INFO POINT   

Presso il punto di noleggio MTB del parco (di fronte palazzina A2A), punto ristoro e intrattenimento musicale con il duo acustico OverBound Giulia Sosio e Lisa Dei Cas 
Registrazione partecipanti, consegna gadget, raccolta iscrizioni escursioni cicloturistiche in partenza da Cancano.

PUNTO DI RISTORO – LOCALITA’ SASSO PRADA  

Presso l’area di sosta di Sasso Prada, Punto ristoro e intrattenimento musicale con la fisarmonica di Alberto Canclini. 

Aderiscono all’iniziativa le seguenti strutture ricettive convenzionate alle quali i partecipanti possono rivolgersi per poter pranzare a prezzo agevolato: 

PUNTO PANORAMICO – TORRI DI FRAELE

Punto di osservazione panoramico e naturalistico con il personale di sorveglianza del Raggruppamento Carabinieri Parchi – Reparto P.N. “Stelvio”